MMA Biella Vince con Solli e Solinas a Milano e Parma!

Sabato 13 Maggio erano due i nostri atleti impegnati nelle MMA contatto pieno: Nicolò Solinas e Nicolò Solli. Il primo era impegnato in quel di Parma all’evento “Bandit MMA” che si svolgeva nella particolare e scenografica cornice di un motoraduno. Il match era valido come quarto di finale delle selezioni italiane “Road To Bellator” che porteranno il vincitore ad un contratto con la seconda promotion mondiale di questo sport. Solinas Affrontava Daniele Idrizi, forte atleta di Parma che si è messo in mostra a Dicembre vincendo il torneo BKS MMA. Nelle prime battute del match l’atleta Parmense prova un soffocamento, ma Nicolò ne esce senza grossi problemi e controlla tutto il round sopra l’avversario che per poco non viene costretto alla resa per una leva al braccio sul finire del primo gong. Nella seconda ripresa, l’atleta del nostro team subisce un duro colpo all’occhio destro che però gestisce bene senza accusarlo e subito porta a terra l’avversario dopo alcune fasi in cui comunque ha il controllo pieno della situazione, riesce a mettere a segno una leva al piede dell’avversario portandolo alla resa per sottomissione nel secondo Round. Nicolò Solinas è in semi Finale di Road To Bellator Italy.


Nicolò Solinas con il coach Basilio Tazio dopo la vittoria su Daniele Idrizi

Nell’altro match andato in scena nella stessa giornata, combatteva Nicolò Solli nell’importante piazza di “The Golden Cage” galà al quale hanno preso parte numerosi atleti  professionisti di punta in questo sport in Italia. Solli affrontava Lorenzo Bianchi del team Ares di Milano, con regole MMA a contatto pieno Dilettanti,  regolamento comunque molto permissivo che prevede il KO, che ad oggi rappresenta l’anticamera del professionismo. Il match parte con una fase di studio per poi animarsi con qualche scambio in piedi. Avendo notato Nicolò che l’avversario stava preparando un attacco per portarlo a terra, lo ha anticipato, sorprendendolo,  portandolo a terra a sua volta, dopo una brevissima fase di controllo totale da parte del nostro atleta, si posiziona sulla schiena di Bianchi dalla quale piazza un soffocamento “Mata Leao o Rear Naked Choke” costringendolo alla resa per sottomissione dopo circa un minuto del primo round. Nicolò ora punta alla cintura del circuito MLA nella categoria 70kg e si stanno valutando i prossimi impegni al quale partecipare.

Nicolò Solli Proclamato Vincitore a the Golden Cage, sulla Destra il coach Cristian Magro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.